giovedì 18 gennaio 2018

Sarà capitato anche a voi...

Ricordo una canzone di qualche anno fa che parlava dell'avere una musica in testa.
A me la canzone in testa questa mattina l'ha messa Sofia. Così l'ho canticchiata tutto il giorno. E purtroppo era quella che fa "...Pink fluffy unicorns dancing on rainbows..."

mercoledì 17 gennaio 2018

Nuovi momenti di trascurabile felicità

Sei anni fa avevo fatto una prima piccola lista
http://congedoparentale.blogspot.se/2011/01/momenti-di-trascurabile-felicita.html


Con gli anni si sono aggiunti dei momenti. Ad esempio:


- Come stamattina, quando sono andato a scuola con Eleonora. Ha 12 anni, e giustamente spesso va e torna da sola, ma a volte ha voglia di condividere qualcosa. Io so che a circa 100m dalla scuola lei è divisa fra la voglia di accelerare per entrare da sola nel cortile e il continuare il racconto iniziato uscendo da casa. Tutta la camminata è un momento di felicità, ma ogni metro in più insieme di quegli ultimi 100 metri ha un sapore speciale.


- Andare o tornare da un allenamento o da una partita con Eleonora e/o Sofia


- Tutti e quattro sul divano a guardare diversi episodi in fila di una serie televisiva sgranocchiando grissini fatti da me (e scoprire che tutte apprezzano anche quelli che ho fatto all'aglio)


- Le bimbe che vengono a svegliarci dopo averci preparato la colazione


- Eleonora che ti racconta del libro che sta leggendo. È un fiume in piena, non si ferma, ti coinvolge, avvolge e stravolge allo stesso tempo. E mi ricorda me da bambino, quello che nonno Floro chiamava "el püleder dislegaa" (il puledro slegato)


- Sofia che mi legge un libro in Italiano


- Cucinare tutti insieme. Siamo praticamente una squadra, con Sofia agli antipasti, io ai primi, Anette ai secondi ed Eleonora ai dessert. Una cena che unisce prima ancora di sedersi a tavola.

lunedì 15 gennaio 2018

La teenager ottenne

Ultimamente siamo in una fase un po' strana, che mi ha riportato alla memoria alcune considerazioni che facevo fra me e me Quattro anni fa:
Eleonora, che galoppa a falcate verso l'essere ufficialmente una teenager, è tranquilla, fa i compiti e le pulizie (!) anche senza che glielo si chieda, è posata, gestisce eventuali disaccordi, quasi sempre, in maniera civile.
Sofia si comporta come ti aspetteresti dalla adolescente: cambiamenti repentini di umore, proteste "tanto per", e così via.
Ricordo che anche Eleonora aveva avuto un periodo simile.
Ci sono tanti libri su come affrontare i figli adolescenti, una letteratura molto vasta sui "terrible twos", ma com'è che nessuno mette mai in guardia i genitori dai "terrificanti otto" ?

domenica 14 gennaio 2018

Sherlock Holmes

Ci sono cose che facciamo tutti insieme come famiglia. 
E ci sono cose che io e Anette facciamo con una figlia alla volta.
Uno dei momenti con Eleonora è diventato da poco il guardare la nuova serie di Sherlock Holmes con Benedict Cumberbatch. E visto che Eleonora ha due giorni alla settimana in cui inizia alle 9:30 anziché alle 8:00, ecco che le sere prima sono perfette per mettere a nanna Sofia e guardare "noi grandi" (come dice Ele) un episodio di Sherlock. 


Piccolo spazio pubblicità

http://www.pierinoeilbruco.com/

Un libro molto bello.
Le musiche di quella splendida persona che è Stefano Corradi.

Pollice in su da me, da Eleonora e da Sofia (E anche da Anette)!

venerdì 12 gennaio 2018

La vita in differita

Prima dell'estate Anette e le bimbe sono andate a vedere la registrazione di un programma televisivo di talenti. Questa sera lo trasmettevano.
Consiglio: Mai guardare un programma con chi ha fatto da pubblico mentre lo registravano.
Praticamente mi dicevano le cose prima che succedessero. Inoltre hanno fermato l'immagine per farmi vedere dove erano... ogni volta che il pubblico veniva inquadrato.

giovedì 11 gennaio 2018

Febbre WhatsApp

Sono a Cracovia da martedì. 
Gli aggiornamenti sulla febbre di Sofia mi sono stati mandati da lei stessa in tempo reale.
Ho seguito ogni misurazione, da 38,1 🙁 a 37,1 ☺☺☺

martedì 9 gennaio 2018

Cracovia

Io sono a Cracovia per lavoro per tre giorni.
Anette è a casa con una Sofia ancora febbricitante.
Lo ammetto, un po' mi sento in colpa...

domenica 7 gennaio 2018

Influenzati

Da due tre giorni tutta la famiglia è influenzata.
Le bimbe si sono fatte una bella febbre, che per fortuna io e Anette abbiamo evitato.
Una serie tv tutti sul divano sotto coperte e piumoni con pizza e grissini sfornati da me sono perfetti per un paio di giorni di convalescenza.

venerdì 5 gennaio 2018

Una tradizione e una novità

La tradizione è quella di guardare tutti insieme il cartone animato della Freccia Azzurra di Rodari.

La novità sono i buchi alle orecchie di Eleonora.

giovedì 4 gennaio 2018

Roy Fares

Roy Fares, pasticciere noto in Svezia per i suoi libri, i suoi programmi in tv, è chiaramente per i suoi dolci prelibati, è attualmente uno dei personaggi famosi preferiti di Eleonora e Sofia.
Oggi siamo andati nel suo locale a  Östermalm. Le bimbe avevano portato quattro suoi libri perché "...non si sa mai, magari lo
incontriamo...".
E infatti era lì, anche se no lo abbiamo subito riconosciuto visto che stava pulendo dei tavoli.
È stato gentilissimo, così adesso ha guadagnato ancora più punti nella classifica di Eleonora e Sofia.
Il locale, Mister Cake, vale veramente una visita per chi è a Stoccolma. Dolci molto buoni.

martedì 2 gennaio 2018

La lista di Sofia

Fra i regali di Natale Sofia ha ricevuto una lavagna.
Oggi, al momento di darle la buona notte, ho visto che l'aveva usata per scrivere una lista.

10 cose positive di me

1. Io sono unica
2. Io mi sento libera
3. Mi rendo utile
4. Sono una amica gentile
5. Cerco di essere positiva
6. Ascolto abbastanza spesso i miei genitori
7. Cerco di non litigare con Ele
8. Ascolto durante le lezioni
9. Ringrazio per il cibo
10. So scrivere dieci cose positive di me

lunedì 1 gennaio 2018

2018

L'anno in cui Eleonora farà il buco per gli orecchini, diventerà teenager e da agosto cambierà scuola.
L'ultimo anno in cui l'età di Sofia ha una sola cifra.
L'anno dei 20 anni da quando ho iniziato a lavorare all'estero.
Buon anno a tutti!

sabato 30 dicembre 2017

Giorni in famiglia

Queste vacanze di Natale sono dedicate a noi come famiglia, allo stare insieme, al coccolarsi, al crescere insieme.
Eleonora e Sofia chiedono a me e ad Anette di raccontar loro di quando noi avevamo la loro età, noi chiediamo a loro tutte le cose che non siamo riusciti a chiedere durante un autunno che è stato molto intenso.
Sofia in certi momenti sembra quasi più adolescente di Eleonora, per lo meno per quanto riguarda i cambiamenti di umore.
Eleonora cresce a vista d'occhio, anche nella maturità. 

mercoledì 27 dicembre 2017

FiloSofia

Dopo una giornata sulla neve, prima discesa e poi fondo, dopo la sauna e il puccio nell'acqua a 5 gradi, nella jacuzzi Sofia ha chiuso gli occhi, si è rilassata, è prima stata in silenzio per un paio di minuti e poi, sempre a occhi chiusi, ha detto: "Questo bisogna farlo tante volte prima che la vita finisca".

lunedì 25 dicembre 2017

Buon Natale

Natale in Svezia si festeggia il 24, per cui qui oggi è il giorno dopo, quello della tranquillità, degli avanzi, e nel nostro caso dei saluti agli amici e parenti in Italia.
Un tempo quando Eleonora e Sofia ci chiedevano come mai noi qui festeggiamo il 24 e in Italia il 25 rispondevamo che se Babbo Natale deve partire dal Polo Nord è chiaro che prima passa da qui e poi da latitudini più a sud.
Comunque un regalo per tutti c'è sempre anche la mattina del 25.
Per Eleonora oggi è arrivato il buco alle orecchie.
Nella calza della Befana potrebbero esserci degli orecchini quest'anno...